Farigliano

gemellaggio1

Nel 1994, all'indomani della terribile alluvione che devastò i territori prospicienti il corso del fiume Tanaro, in Piemonte, la comunità di Pianezze, sensibilizzata dal Movimento Cristiano dei Lavoratori, mise in atto un'importante gara di solidarietà, che coinvolse anche l'Amministrazione Comunale. Si raccolse una cospicua cifra, che si decise di assegnare ad un piccolo Comune delle Langhe, Farigliano, in provincia di Cuneo, duramente provato dalla tragedia. La consegna del contributo avvenne nel corso della manifestazione "Premio Notte di Natale", la sera del 24 dicembre 1994.

Preceduto da un filo ininterrotto di incontri e di amicizia, di scambi culturali ed umani susseguitisi negli anni, il gemellaggio, celebrato il 23 maggio del 1998, suggellò il solido legame che si era venuto a creare tra le due comunità.

L'affinità tra i Comuni di Pianezze e di Farigliano si fonda anche su alcune analogie: sebbene diversi per estensione territoriale, hanno quasi lo stesso numero di abitanti. Entrambi di vocazione agricola: terra del buon vino Dolcetto, Farigliano, terra della ciliegia Sandra, Pianezze, a cui si sono affiancate fiorenti attività artigianali e industriali.

Torna alla Home Page

torna all'inizio del contenuto